+39 0541/750559
Infinite possibilità di cottura con i Forni di Forni Pavesi Rimini

Spesso chi acquista un Forno a Legna pensa che sia destinato esclusivamente alla cottura della pizza o del pane. In realtà, in un Forno Pavesi Rimini è possibile cuocere moltissimi alimenti. Basta utilizzare qualche accortezza e potrete sfruttare il vostro forno al 100%!

Bruschetta

Uno dei più semlici, ma allo stesso tepo gustosi piatti della tradiziione è sicuramente la bruschetta. Per ottenere la migliore bruschetta possibile, basta utilizzare del pane tagliato a fette, messo ad arrostire nel forno. Una volta dorato e croccante, lo estraete e strisciate uno spicchio daglio. Ungete infine il pane con un podolio extravergine e salatelo.

Rostone

La fetta di pane farcita a piacimento con gli ingredienti della pizza va messa in forno il tempo necessario per far sciogliere la mozzarella e far diventare il pane croccante.

Schiacciata

Realizzate delle palline di impasto di pane (acqua, farina bianca, lievito di birra, sale) e fatele lievitare. Dopo un paio dore spianatele e versateci un podolio e aggiungere un podi sale. Infornatele e pochi minuti dopo il piatto sarà pronto per essere mangiato.

In tutte e tre le ricette, dovete mantenere il fuoco acceso su un lato o in fondo al forno.

Pollo Arrosto

Dopo aver scaldato bene il forno, fate spengere il fuoco, lasciando che la temperatura raggiunga circa 200-220.

Per cuocere il pollo potete utilizzare una teglia di acciaio che dalluminio o stagnola ed è opportuno coprire la teglia nel caso in cui si decida di lasciare la brace nel forno.

Il tempo di cottura del pollo varia da una a due ore circa, dipende dalla grossezza del pollo e se si desidera più morbido o più asciutto

Bistecca

Una volta che il fuoco si è spento, posizionate la gratella sulla brace. Nel caso in cui coli del grasso sul mattone, alla successiva accensione del fuoco verrà bruciato.

Rosticciana (costine di maiale)

Il fuoco va acceso lateralmente per far posto ad una teglia con lacqua da posizionare sotto la gratella per raccogliere il grasso che cola dalla rosticciana durante la cottura che va controllata continuamente.

Salmone

Per cucinare questo pesce è opportuno, come nella precedente ricetta, posizionare la gratella con sotto una teglia con lacqua in quanto è un pesce molto grasso e se questo viene bruciato rischia di dare un cattivo sapore al salmone.

Pesce azzurro, sgombro, merluzzo, persico..

Dolci

Per la cottura dei dolci (ad esempio crostate, torta di mele, schiacciata con luva, ecc) è necessario scaldare il forno e quando il fuoco è spento, togliere la brace e far scendere la temperatura fino a 200° circa. Per il tempo di cottura attenersi alla ricetta.

Iscriviti
alla nostra newsletter

alla nostra newsletter

Il Direttore Responsabile del nostro ufficio stampa è

LAURA RAVASIO